Festa della Donna

Eventi e Feste a Roma

Infoline e Prevendite

06.45495920 327.3103225339.4642099

acquista on line

Inserisci la tua location! →

Festa della donna

Organizza la serata della festa della donna a Roma con le tue amiche nei migliori ristoranti, hotel, discoteche, location della capitale.

La fortuna di vivere in una città come Roma è che le occasioni di divertimento non mancano mai, specie se si tratta di appuntamenti molto sentiti come la festa della donna.

L’8 marzo la città è invasa da mimose, vendute in ogni angolo della strada, che ricordano il giorno dedicato al ‘gentil sesso’.

La capitale è ricca di locali (ristoranti, discoteche etc) dove festeggiare questo giorno tutto rosa.

C’è chi sceglie di cenare fuori oppure di  andare a ballare, le opportunità non mancano neanche tra le location particolari.

Festa della donna; Storia:

La Giornata Internazionale della Donna, in Italia comunemente conosciuta come Festa della Donna, ha compiuto nel 2009 il suo primo centenario.

Le sue origini risalgono all’inizio del secolo scorso: la prima Giornata Nazionale della Donna fu festeggiata il 28 febbraio 1909 negli Stati Uniti, su invito del Partito Socialista Americano, che aveva designato questa data in memoria dello sciopero di migliaia di camiciaie newyorkesi che nel 1908 avevano rivendicato migliori condizioni di lavoro.

L’anno successivo la ricorrenza arrivò anche nel Vecchio Continente: in occasione del Congresso di Copenhagen.

Nel 1911 Germania, Austria, Danimarca e Svizzera furono le prime nazioni europee a celebrare la Giornata della Donna.

Festa della donna in Italia; perché la mimosa?

In Italia la prima Giornata Internazionale della Donna è stata festeggiata il 12 marzo 1922, ma si deve aspettare il 1946 per la comparsa del suo simbolo: la mimosa.

L’idea della mimosa fu proposta da Teresa Noce, Rita Montagnana e Teresa Mattei.

Il fiore aveva tutte le caratteristiche ideali per diventare il simbolo della Festa della Donna: la sua fioritura avviene proprio nei primi giorni di marzo e i suoi costi sono sempre stati piuttosto contenuti.

Il giallo oltre ad esprimere vitalità, forza e gioia è il colore che rappresenta il passaggio dalla morte alla vita e diventa una metafora per ricordare le donne che si sono battute per l’uguaglianza sessuale.

La Festa della Donna è una celebrazione internazionale che si tiene ogni anno l’8 marzo per celebrare le conquiste sociali, politiche ed economiche delle donne. La Festa della Donna è stata celebrata per la prima volta nel 1908, quando un gruppo di donne socialiste negli Stati Uniti ha organizzato una manifestazione per chiedere diritti come il suffragio femminile e la parità salariale.

Negli anni successivi, la Festa della Donna è diventata una celebrazione globale, con eventi che si svolgono in tutto il mondo per celebrare le donne e i loro contributi alla società. In molte nazioni, l’8 marzo è stato dichiarato giorno festivo per celebrare la Festa della Donna.

Festa della donna significato

La Festa della Donna è un’occasione per celebrare le conquiste delle donne e per riflettere sui progressi che ancora devono essere fatti. Nonostante i progressi significativi fatti negli ultimi decenni, le donne continuano a lottare per l’uguaglianza in molti aspetti della vita, come il lavoro, la politica e la cultura.

Una delle questioni più importanti per le donne è la parità salariale. Nonostante le leggi che garantiscono la parità salariale tra uomini e donne, le donne continuano a guadagnare meno degli uomini per lo stesso lavoro. Questa disparità salariale può avere conseguenze a lungo termine sulla vita delle donne, come la povertà e la dipendenza economica.

La rappresentanza femminile in politica è un’altra questione importante. Anche se ci sono state alcune donne leader di successo in tutto il mondo, le donne sono ancora sottorappresentate in molti livelli di governo. La mancanza di rappresentanza femminile può avere conseguenze negative sulla politica e sulla società, poiché le donne hanno prospettive uniche e importanti da portare al tavolo delle decisioni.

La violenza contro le donne è un’altra questione globale che riguarda le donne. La violenza contro le donne può assumere molte forme, dalla violenza domestica allo stupro e alla tratta di esseri umani. La violenza contro le donne è una violazione dei diritti umani fondamentali e può avere conseguenze devastanti sulla vita delle donne e delle loro famiglie.

La Festa della Donna è un’occasione per celebrare le conquiste delle donne e per riflettere sui progressi che ancora devono essere fatti. È un momento per ricordare le donne che hanno lottato e hanno fatto sacrifici per i diritti delle donne, e per continuare a lottare per l’uguaglianza e la giustizia per le donne in tutto il mondo.

La Festa della Donna è anche un’occasione per celebrare la forza e la resilienza delle donne. Le donne hanno dovuto affrontare molte sfide e ostacoli lungo la strada, ma hanno continuato a lottare e a progredire. La Festa della Donna è un momento per celebrare le donne che hanno fatto la storia e per ispirare le donne future a continuare a lottare per i loro diritti e le loro aspirazioni.

In molti paesi, le donne e le organizzazioni femminili organizzano manifestazioni e marce per celebrare la Festa della Donna e per chiedere maggiori diritti e parità per le donne. Questi eventi possono includere discorsi, concerti e altre attività per sensibilizzare la società su questioni importanti per le donne.

La Festa della Donna è anche un’occasione per celebrare la diversità e l’inclusione. Le donne vengono da tutti i background e hanno esperienze uniche, e la celebrazione della Festa della Donna dovrebbe riflettere questa diversità. È importante che le voci delle donne di tutte le etnie, religioni, orientamenti sessuali e capacità siano ascoltate e celebrate.

Inoltre, la Festa della Donna è un’occasione per celebrare le donne nei loro ruoli quotidiani, come madri, sorelle, figlie e amiche. Le donne sono spesso le forze trainanti delle loro famiglie e comunità, e la loro importanza va ben oltre il loro contributo al mondo del lavoro. La Festa della Donna è un momento per celebrare e ringraziare le donne per tutto ciò che fanno e rappresentano.

In conclusione, la Festa della Donna è una celebrazione internazionale importante che si tiene ogni anno l’8 marzo per celebrare le conquiste sociali, politiche ed economiche delle donne. È un’occasione per celebrare le donne e i loro contributi alla società, riflettere sui progressi che ancora devono essere fatti e continuare a lottare per l’uguaglianza e la giustizia per le donne in tutto il mondo. La Festa della Donna è un momento per celebrare la forza e la resilienza delle donne, la diversità e l’inclusione, e le donne nei loro ruoli quotidiani.

Festa della donna Eventi a Roma:

Nonostante l’importanza storica di questa ricorrenza, non c’è nulla di male nel coglierla come occasione per passare una serata, magari tra sole donne.

Per questo in questa sessione vi proponiamo i migliori eventi e le migliori location della capitale, per una serata di svago.

Anche se le donne, si sa, andrebbero festeggiate tutto l’anno.